Luca Fiorentino

Luca Fiorentino

Ingegniere

Nato a Roma nel 1954.

Consigliere per 8 anni della Comunità Ebraica Di Roma e per 2 anni vicepresidente, Assessore alla Cultura, ai Beni Culturali e al Patrimonio Edilizio nella Giunta della Comunità.

FORMAZIONE
Laureato in ingegneria civile nel 1981 presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” con tesi sullo scavo meccanizzato in galleria.
Iscritto dal 1983 all’ordine degli Ingegneri della provincia di Roma con il n.12802.

ESPERIENZE PERSONALI
1982-1993
Collaboratore e coordinatore dello studio dell’ing. Calogero Benedetti, già docente di complementi di Tecnica delle Costruzioni II (Università dell’Aquila), partecipa alla realizzazione di studio di statica e relazioni di calcolo di strutture in cemento armato, acciaio e muratura

1978-1981
Collaboratore presso lo studio di ingegneria idraulica del prof. Lodovico de Vito (idraulica agraria – Università di Roma), partecipa a progettazione e ristrutturazione di impianti idraulici e fognari in Italia

ATTIVITÀ PROFESSIONALE
Dal 1983 svolge attività professionale autonoma in diversi settori.
Recupero edilizio e risanamento. Fra i principali lavori:

  • Direzione dei lavori di recupero e risanamento del Complesso di S. Bartolomeo all’Isola Tiberina;
  • Recupero e riqualificazione quinta urbana in Via di Monte Testaccio – zona archeologica;
  • Recupero e consolidamento edificio sito in Via del Velabro, Roma;
  • Progetto per il recupero urbanistico ed edilizio del “Ghetto di Roma” (I° e II° stralcio Regione Lazio)

CONSOLIDAMENTO STRUTTURALE
Studi statici e direzione dei lavori di consolidamento e recupero di fabbricati.
Fra i principali:

  • Consolidamento, recupero e risanamento conservativo del fabbricato detto “Casa dei Fabii” in Roma, via del Portico d’Ottavia;
  • Sottofondazione e consolidamento in elevazione di un edificio quattrocentesco sito in Via del Portico d’Ottavia, Roma;
  • Consolidamento dell’edificio storico in Via Liberiana, Roma;

PROGETTAZIONE
Fra i principali:

  • Progettazione e direzione lavori di immobili storici in Roma
  • Progetto per variazione di Piano complesso immobiliare in Via Panama – Roma
  • Progettazione di massima per nuovo piano edilizio e di urbanizzazione per tenuta Pantano-Borghese.

PIANI DI RECUPERO
Fra i principali:

  • Quinta urbana di Piazza Giuditta Tavani Arquati a Roma per la realizzazione ex-novo di una struttura alberghiera (“permesso di costruire” ottenuto il 16/01/2009);
  • Complesso residenziale Via Casilina;

INCARICHI PUBBLICI

  • Consulente della Giunta Rutelli. Fra gli altri incarichi la costituzione dell’Ufficio Speciale per il Sottosuolo e la Manutenzione Programmata delle Strade (U.S.S.Ma.P.), la redazione del protocollo di intesa tra Comune e Aziende dei Servizi e del Piano Regolatore Tecnologico del Sottosuolo, la realizzazione del cunicolo intelligente di Piazza delle Cinque Scole.
  • Collaudo delle opere per la realizzazione del Parco Dora – Area Spina a Torino in occasione del 150° dell’Unità d’Italia, per conto della Presidenza del Consiglio.

Stima e verifica di fabbricati
Consulenza normativa ed urbanistica

Aggiorna regolarmente le proprie competenze seguendo le modifiche della Normativa vigente in materia edilizia e la sperimentazione di nuovi materiali, con utilizzo particolare di fibre di carbonio nel recupero strutturale.
Ha conseguito nel tempo certificazioni di idoneità e possibilità di firma di pratiche per controlli di sistemi antincendio e di Sicurezza dei Cantieri secondo il D.Lgs 81/08.

Share This